Canone RAI

Canone RAI

Una nuova truffa riguarda da un po’ di giorni a questa parte il canone RAI ed il presunto rimborso che sarebbe stato messo a disposizione del pubblico, attraverso una speciale email. Oggi cercheremo dunque di analizzare il testo del messaggio, in modo tale da mettere in guardia il pubblico sotto questo punto di vista.

Qui di seguito, infatti, possiamo imbatterci nel testo che in tanti hanno ricevuto, credendo erroneamente che si trattasse di una comunicazione ufficiale da parte della TV di Stato:

“Le è stato riconosciuto il diritto al parziale rimborso del canone RAI, per un ammontare di euro 67,86 €. A causa di un errore nel calcolo automatico, Lei ha versato una cifra in eccesso e ha quindi diritto al rimborso della somma. Per ottenere il rimborso, La preghiamo di scaricare il modulo (per scaricare Clicca qui), stamparlo e compilare tutti i campi evidenziati, quindi lo reinvii all’indirizzo rimborsi@agenziaentrate.gov.it

Una volta analizzata la sua richiesta provvederemo a inviarle il corrispettivo a Lei spettante.

Cordiali saluti”.

Come affermato dalla Polizia di Stato tramite un post apparso su Facebook in queste ore, in un contesto di questo tipo la probabilità di portare a termine il download di un malware è molto elevata. Fate dunque la massima attenzione.

L'articolo Nuova truffa sul Canone RAI, occhio alla nuova email in circolazione sul rimborso sembra essere il primo su Geekissimo.