Uno degli argomenti più caldi tra coloro che seguono da vicino il mondo degli smartphone cinesi è senza ombra di dubbio quello relativo al supporto della banda 20. Si tratta di uno standard più basso rispetto ad altri concepiti dagli operatori, ma allo stesso tempo consente ad alcuni smartphone d’importazione di raggiungere velocità minima che ad alcuni device non sono concesse.

Qui di seguito, a tal proposito, possiamo prendere in esame una lista preliminare di smartphone cinesi che riescono a raggiungere questa velocità, sperando che l’elenco dei modelli compatibili con la banda 20 possa allungarsi:

  • Xiaomi Redmi Note 4 Global – display da 5,5 pollici FullHD, processore esa-core, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 6.0 Marshmallow;

  • Xiaomi Redmi 4X – display da 5 pollici HD, processore octa-core, 3 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 6.0.1 Marshmallow;

  • Xiaomi Redmi 4A – display da 5 pollici HD, processore quad-core, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megpaixel ed Android 6.0.1 Marshmallow;

  • Xiaomi Redmi Note 2 Global – display da 5,5 pollici FullHD, processore octa-core, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 5.0 Lollipop;

  • Elephone C1 Max – display da 6 pollici HD, processore quad-core, 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 7.0 Nougat;

  • Vernee Thor – display da 5 pollici HD, processore octa-core, 3 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 6.0 Marshmallow;

  • OUKITEL U11 Plus – display da 5,7 pollici HD, processore octa-core, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 7.0 Nougat;

  • UMI Max – display da 5,5 pollici FullHD, processore octa-core, 3 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 6.0 Marshmallow;

  • Elephone P8 Mini – display da 5 pollici FullHD, processore octa-core, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, fotocamera da 16 megapixel ed Android 7.0 Nougat;

  • Umidigi C Note – display da 5,5 pollici FullHD, processore quad-core, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 7.0 Nougat;

  • Elephone P9000 – display da 5,5 pollici FullHD, processore octa-core, 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 7.0 Nougat;

  • ZTE Axon Elite – display da 5,5 pollici FullHD, processore octa-core, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 5.0.2 Lollipop;

  • UMI Super – display da 5,5 pollici FullHD, processore octa-core, 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 6.0 Marshmallow;

  • Elephone S7 – display da 5,5 pollici FullHD, processore a 10 core, 2 / 3 o 4 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 6.0 Marshmallow;

  • Xiaomi Mi Max 2 – display da 6,44 pollici FullHD, processore octa-core, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, fotocamera da 13 megapixel ed Android 7.1.1 Nougat;

  • Vernee Apollo – display da 5,5 pollici QHD, processore a 10 core, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, fotocamera da 21 megapixel ed Android 6.0 Marshmallow;

  • ZTE Nubia Z11 – display da 5,5 pollici FullHD, processore quad-core, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, fotocamera da 16 megapixel ed Android 6.0 Marshmallow

Staremo a vedere se i prossimi smartphone cinesi d’importazione riusciranno a raggiungere quantomeno questo standard. Per maggiori dettagli possiamo comunque rimandarvi a questa pagina.

L'articolo Quali smartphone cinesi supportano la banda 20? sembra essere il primo su Geekissimo.