Nubia nei giorni scorsi ha rilasciato un corposo aggiornamento per il suo Z11 Mini S di ben 1.56 GB che ha come novità principale la versione Nubia UI 2.03.

Oltre all’interfaccia, altre migliorie sono state apportate alle prestazioni generali del sistema, alla traduzione ora più precisa, alla sicurezza, al gestore del risparmio energetico e alla risoluzione di alcuni bug che affliggevano l’ottimo Nubia Z11 Mini S.

L’aggiornamento può essere scaricato via OTA direttamente dallo smartphone nell’apposita sezione o, qualora non venisse rilevato, manualmente scaricando il firmware dal sito del produttore QUI e seguendo la guida apposita postata dal forum ufficiale italiano QUI.

Ma… c’e’ un grosso ma… nonostante le dimensioni dell’update siano imponenti e lascino finalmente presupporre l’arrivo del tanto atteso Android 7 Nougat cosi non e’,  e anche se siamo oramai alla fine del 2017 il tanto apprezzato Nubia Z11 Mini S rimane fermo alla versione 6 del sistema operativo made in Google.

Non riusciamo a capire come mai un produttore capace di sfornare dei prodotti davvero validi sia a livello stilistico che funzionale non sia in grado di fornire il gusto supporto software ai propri utenti, grande peccato davvero, che potrebbe causare enormi problemi ai futuri progetti di Nubia nel mercato europeo e italiano.

Da estimatori di Nubia speriamo vivamente che ci sia un cambio di rotta e di tendenza, in modo da potersi gustare a pieno questi  smartphone belli e funzionali .